Il comune di iscrizione AIRE dovrà provvedere, ove richiesto, ad effettuare controlli sui dati del cittadino e fornire, superati eventuali disallineamenti, il nulla osta al rilascio al Consolato richiedente

Con circolare 11/2019 del 16 ottobre scorso, il Ministero dell'Interno (Servizi Demografici), in concomitanza con l'avvio della fase di sperimentazione della CIE per i residenti all'estero, conclusa la quale saranno attivate in modo progressivo le restanti sedi consolari europe, ha fornito le istruzioni per il rilascio del documento da parte degli Uffici consolari.

Il procedimento è analogo a quello previsto per il rilascio del documento alle persone residenti in Italia e presuppone verifiche sui dati anagrafici e sul codice fiscale del richiedente.

Il comune di iscrizione AIRE dovrà quindi provvedere, ove richiesto, ad effettuare controlli sui dati del cittadino e fornire, superati eventuali disallineamenti, il nulla osta al rilascio al Consolato richiedente, seguendo le istruzioni operative contenute nell'allegato tecnico alla circolare.

Il collegamento con ANPR

Per agevolare ed accelerare le operazioni di verifica anagrafica sono stati implementati in ANPR nuovi servizi per i Consolati che consentono agli operatori di scambiare in via telematica le comunicazioni con i Comuni di iscrizione AIRE dei cittadini richiedenti transitati e non transitati nell'Anagrafe nazionale.

L'effettiva disponibilità dell'accesso all'ANPR da parte dei comuni risulta tanto più necessaria per l'emissione della CIE richiesta all'estero: in tal senso i Servizi Demografici sottolineano la necessità, da parte dei comuni che non hanno ancora effettuato il censimento operatori o che non hanno ancora ricevuto gli strumenti di sicurezza, di procedere con gli adempimenti previsti dalla circolare n.4/2019.

Richiesta allo sportello

In ogni caso resta la possibilità per il cittadino residente all'estero di richiedere la carta d'identità presso lo sportello comunale che provvederà al rilascio del documento in formato cartaceo fino alla realizzazione delle nuove funzionalità previste per l'emissione della CIE.


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.