È vietato ai dipendenti pubblici ricevere regali o altre utilità, al di fuori di quelli di modico valore. È questa la sintesi della circolare emanata dal MEF e pubblicata sul sito del ministero dell'Economia.
your wife cheated on you go i want my wife to cheat on me
i love my boyfriend but i cheat cheat boyfriend i cheated on my boyfriend but i love him

La circolare, indirizzata a tutti gli uffici del Ministero e alle Agenzie fiscali,  richiama il codice di comportamento dei dipendenti pubblici (D.P.R. 16 aprile 2013) che definisce i doveri minimi di diligenza, lealtà e buona condotta che essi sono tenuti a rispettare per il corretto funzionamento dell’Amministrazione.
Gli stessi doveri e obblighi sui regali - precisa la circolare - si applicano anche in relazione ad incarichi svolti presso Società, Agenzie e Enti pubblici, compresa la partecipazione a consigli di amministrazione o a collegi dei revisori dei conti.
Per ‘modico valore’, come spiega l’articolo 4 del D.P.R sul codice di comportamento dei dipendenti pubblici, si intende ‘’non superiore in via orientativa a 150 euro’’.
I regali di valore maggiore dovranno essere messi subito a disposizione dell’amministrazione per la restituzione o la loro devoluzione a fini istituzionali.


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.