L'Anci ha chiesto e ottenuto alcune importanti semplificazioni per le imprese, i cittadini e i comuni: sarà sufficiente un unico modulo semplificato da consegnare entro il 31 ottobre di ogni anno

In data 25 luglio 2019 si è tenuta la Conferenza Unificata: tra le misure approvate, sono di assoluto interesse per i comuni i pareri favorevoli dell'Anci ad un nuovo pacchetto di moduli unificati e semplificati sulle attività commerciali e assimilate e alle modalità di raccolta delle copie delle Disposizioni Anticipate di Trattamento, all’interno della Banca Dati istituita presso il Ministero della Salute.

Un unico modulo semplificato per le attività commerciali

Nello specifico, grazie alla "semplificazione dei moduli per la Scia, per le attività commerciali e quelle assimilate" - ha spiegato il presidente dell’Anci Antonio Decaro al termine della Conferenza Unificata - sarà sufficiente un unico modulo semplificato da consegnare entro il 31 ottobre di ogni anno".

Semplificazioni degli oneri a carico dei comuni per le Dat

Per quanto riguarda il decreto sulle Disposizioni anticipate di trattamento (Dat), il presidente Anci ha rimarcato il risultato ottenuto in termini di semplificazione degli oneri a carico dei Comuni. “I municipi non avevano moduli uniformi per poter adempiere alle disposizioni del decreto che ci impone la consegna del testamento biologico”. La conseguenza è stata che “finora ogni Comune si è organizzato come ha potuto; adesso, invece, ci saranno un sistema e un modulo unico”, ha concluso Decaro.

Il via libera dell’Anci sulle Dat è stato accompagnato da alcune richieste:

  • definire modalità di gestione semplici e meno onerose possibile per i Comuni, coinvolgendo l’Anci e i Comuni;
  • aggiornare le indicazioni del disciplinare tecnico per renderne più agevole e meno onerosa la compilazione da parte dell’ufficiale di stato civile;
  • verificare con l’Agenzia per l’Italia Digitale che la Banca Dati Nazionale sia realizzata in conformità con le prescrizioni del Codice per l’Amministrazione Digitale per evitare ai Comuni ulteriori oneri.


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.