Aperto un blog sul sito dell'Anci Lombardia nel quale gli amministratori locali possono segnalare i tagli da proporre a Governo e Regione per spese anacronistiche o prive di efficacia reale.
i cheated on my open is my husband cheat
my girlfriend wants me to cheat on her site i want to cheat on my girlfriend

Anci Lombardia lancia la campagna "Diamoci un taglio" chiamando tutti i Sindaci a proporre i tagli alle spese anacronistiche o prive di efficacia reale, imposte dallo Stato e dalla Regione, e che possono essere subito applicati, riducendo cosi' lo spreco di tempo e denaro.
Sul sito regionale dell'Associazione dei comuni è stato aperto un blog nel quale gli amministratori locali potranno inviare i loro contributi. Anci Lombardia raccoglierà le proposte e le sottoporrà al governo e alla Regione chiedendo che i tagli suggeriti dai comuni vengano adottati già a partire dal 2015.
«Con l'iniziativa "Diamoci un taglio" - spiega Roberto Scanagatti, presidente di Anci Lombardia - vogliamo dare un segnale concreto per fare capire che sono possibili anche riforme a costo zero, capaci di snellire e di rendere più moderna la burocrazia. Un modo efficace, soprattutto per risparmiare tempo e risorse in un periodo in cui i Comuni sono costretti a fare i salti mortali per garantire tutti i giorni i servizi fondamentali che i cittadini hanno diritto di aspettarsi, dalla manutenzione delle scuole e delle strade, dagli asili all'assistenza degli anziani al trasporto locale».
La circolare dell'Anci Lombardia


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.