l Portale Tesoro comunica che la rilevazione dei beni immobili per l'anno 2016 continuerà fino al prossimo 20 dicembre

Con comunicato del 1° dicembre, il MEF (Portale Tesoro) ha ufficializzato la proroga della rilevazione dei beni immobili per l'anno 2016 al prossimo 20 dicembre, in modo da consentire alle amministrazioni di verificare la correttezza e la completezza delle informazioni comunicate e di apportare le necessarie modifiche.

Si evidenzia, nello specifico, che:

  • le amministrazioni sono tenute a verificare con sollecitudine il corretto accesso all'applicativo Immobili e a non attendere, per l'aggiornamento dei dati, i giorni a ridosso della scadenza;
  • una volta completato l'inserimento dei dati per la rilevazione in corso, è necessario darne comunicazione con apposita, nuova, funzionalità dell'applicativo. Il mancato invio, anche in presenza di dati inseriti, comporta l'inadempienza della PA agli obblighi di comunicazione di cui all'art. 2, comma 222 della legge 191/2009 e la conseguente segnalazione alla Corte dei Conti;
  • nel caso in cui l'amministrazione non abbia dati da comunicare per l'anno 2016, è necessario effettuare, sempre attraverso l'applicativo Immobili, esplicita dichiarazione negativa.

In allegato:


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2017 Gaspari S.r.l.