Pubblicato il decreto che allarga gli effetti del SIA per l'anno corrente e che presenta alcune modifiche al decreto del 26 maggio 2016

E' stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n.99 del 29 aprile, il decreto del Ministero del Lavoro del 16 marzo 2017 relativo all'allargamento del SIA - sostegno all'inclusione ativa anche per l'anno 2017.

L'art.2 del decreto contiene modificazioni al decreto del Ministero del Lavoro del 26 maggio 2016 (avvio del SIA), tra le quali si segnalano:

  • l'innalzamento da 600 a 900 euro della richiesta/erogazione di contributo di cui all'art.4, comma 3, lettera b),  punto ii) del decreto 26 maggio 2016 "in caso di presenza nel nucleo di persona nonautosufficiente, come definita ai fini ISEE e risultante nella DSU";
  • l'attribuzione di ulteriori 80 euro mensili ai nuclei familiari composti esclusivamente da genitore solo e da figli minorenni, come definito ai fini ISEE e risultante nella DSU (aggiunta di un periodo all'art.5, comma 1 del decreto 26 maggio 2016;
  • dopo i dodici mesi di concessione del beneficio stabiliti per legge, il sostegno non potrà essere richiesto se non trascorsi almeno tre bimestri dall'ultimo beneficio percepito. In caso di revoca del beneficio, è necessario che intercorra un medesimo periodo di almeno tre bimestri tra la revoca e l'eventuale nuova richiesta (inserimento all'art.5, comma 2).


L'art.3 è invece dedicato alle Risorse finalizzate a definire nuovi criteri di accesso per il SIA, mentre gli articoli seguenti sono dedicati ad ASDI e disposizioni transitorie e finali.


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2017 Gaspari S.r.l.