A seguito del parere favorevole espresso dalla Conferenza Stato-Città, la Finanza Locale ha provveduto ad ripartire le quote e ad anticipare l'elenco delle attribuzioni in vista dell'approvazione del bilancio di previsione.

Approvata la metodologia, avviata la ripartizione. L'elenco delle attribuzioni del contributo previsto dall'articolo 8, comma 10, del Dl n. 78/2015 è stato anticipato dalla Finanza Locale con comunicato del 27 luglio. In questo modo gli enti ancora in fase di chiusura del bilancio di previsione potranno tener conto dell'importo spettante loro.

Con successivo decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, in corso di adozione, che sarà pubblicato successivamente nella Gazzetta Ufficiale, si provvederà a stabilire per ciascun comune la quota spettante del contributo, tenendo anche conto dei gettiti standard ed effettivi dell’IMU e della TASI e della verifica del gettito IMU dei terreni agricoli.

La ripartizione Comune per Comune


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.