A far chiarezza sulla corretta interpretazione del comma 424, articolo 1, della legge n. 190/2014 è la sezione Autonomie della Corte dei conti: la deliberazione m. 19/2015 passa in rassegna i diversi orientamenti delle sezioni regionali per fornire alcune indicazioni di massima sulla gestione pratica del personale.
pregnancy termination pill website-knowledge.com abortion help
want wife to cheat seniorgeekpc.com when your wife cheats

Preclusa per gli anni 2015 e 2016 la facoltà di attingere alle graduatorie di concorsi pubblici fino alla completa ricollocazione del personale sovrannumerario.
Le procedure di mobilità saranno riservate al personale sovrannumerario di città metropolitane e province ma resta la mobilità per interscambio o compensazione tra enti. valida invece l'opzione della mobilità in caso di personale con specifica e qualificata professionalità.

Le quote di turn-over destinabili all’assunzione dei vincitori di concorso pubblico collocati nelle graduatorie vigenti sono quelle ordinariamente previste dalla normativa vigente, commisurate alle cessazioni avvenute nell’anno precedente.
Ai fini dell’applicazione delle disposizioni derogatorie contenute nel predetto comma 424 vanno considerate tutte le unità da ricollocare e non solo quelle della provincia di appartenenza dell’Ente che deve procedere ad assunzioni.

Queste in sintesi le indicazioni della Corte dei conti, intervenuta con la "voce" delle sezioni Autonomie nella recente deliberazione n. 19/2015. Al suo interno anche l'indicazione di un ulteriore parametro regolatorio, previsto dal comma 424 della legge di stabilità, relativo alla non computabilità delle spese del personale ricollocato nel tetto previsto dal comma 447 dell’art. 1 della legge n. 296/2006, può intendersi esteso anche all’analoga disposizione prevista per gli enti non sottoposti al patto di stabilità interno dal successivo comma 562.


  • Grafiche E. Gaspari Srl
  • Via M. Minghetti 18
  • 40057 Cadriano
  • di Granarolo Emilia (Bologna)
  • Certificazione ISO
  • Certificazione
    UNI EN ISO 9001
    per i servizi di stampa e postalizzazione

© Copyright 2019 Gaspari S.r.l.